Centro San Nicola Programma Terapeutico

GLOSSARIO DELLE TERAPIE

 

Indice Terapie

 

 

La Terapia Cognitivo Comportamentale

La Terapia Cognitivo Comportamentale (CBT) è un approccio psicoterapeutico in uso fin dagli anni '60 e che ha largamente dimostrato la sua efficienza nel trattamento di alcolismo e dipendenze da stupefacenti, in special modo quando integrato all'interno di un programma di riabilitazione completo.

Si basa sul concetto che la dipendenza non sia altro che un modello di risposta disadattiva che il paziente ha acquisito nell'ambiente famigliare o nel gruppo di amici. Il percorso di recupero è essenzialmente basato su 2 punti:

  • Analisi funzionale che identifica pensieri, emozioni e situazioni in cui il paziente fa uso di alcol e/o altre sostanze.
  • Aiutare il paziente ad acquisire nuove competenze e modi comportamentali che lo aiutino a gestire e ad essere in controllo della dipendenza.

Indice terapie

 

La Terapia Comportamentale Dialettica

La Terapia Comportamentale Dialettica (DBT) è una terapia creata per aiutare le persone a cambiare i modelli di comportamento disfunzionali quali autolesionismo, pensieri suicidi ed abuso di sostanze.

Questo approccio si focalizza nell'aiutare i pazienti a riconoscere le motivazioni e la sequenza di eventi, pensieri, emozioni che portano a tale comportamento e a trasmettere loro le capacità adattative e di coping da adottare per poterle gestire e controllare al meglio in ogni situazione. DBT presume che le persone facciano del loro meglio per superare questo stato ma non ci riescano perché non conoscono gli strumenti idonei per farlo.

Indice terapie

 

Mindfulness

La Mindfulness (MBRP), che potrebbe essere tradotta come Pienezza del Sé, è un concetto molto antico delle filosofie orientali che è stato introdotto e affinato dalla medicina occidentale. E' un percorso di maggiore consapevolezza per gestire meglio i pensieri e le emozioni negative di modo da ridurne l'ansia associata e i comportamenti autoboicottanti o di abuso da sostanze o comportamentali.

Combinata e integrata con il tradizionale approccio della Terapia Cognitivo Comportamentale, la Mindfulness è particolarmente utile per prevenire eventuali ricadute. Aiuta infatti i pazienti a riconoscere e a controllare quei pulsanti emozionali che potrebbero innescare una situazione di desiderio.

Indice terapie

 

Terapia Accettazione e Impegno (ACT)

E' una terapia psicologica di tipo empirico volta a stimolare accettazione e consapevolezza delle difficoltà oggettive della vita senza farsi bloccare da pensieri negativi o ostacoli e, nel caso delle dipendenze, evitando di cercare sollievo in sostanze o comportamenti disfunzionali.

Lo scopo è raggiungere un grado di adattamento sano e ottimale al proprio status presente e su di esso progettare obiettivi ragionevoli e realizzabili di modo che il cambiamento coincida con la guarigione e viceversa.

Indice terapie

 

Desensibilizzazione e Rielaborazione Movimenti Oculari (EMDR)

Spesso chi sviluppa una dipendenza o un comportamento compulsivo ha subito un trauma che ha lasciato ferite psicologiche profonde.

L'abuso di sostanze li aiuta a gestire ricordi dolorosi che possono presentarsi come flashbacks e incubi. Attraverso la tecnica EMDR è possibile sbloccare le informazioni traumatiche e aiutare il paziente ad identificare quei ricordi che lo portano all'attuale comportamento e a rielaborarli nel presente, potendoli così gestire in modo adeguato.

Indice terapie

 

Il modello dei 12 passi

Il metodo dei 12 passi è stato applicato con successo sia nel campo dell'alcolismo che in quello della dipendenza da droghe oltre che nel trattamento di altri comportamenti compulsivi. E' la terapia utilizzata maggiormente negli Stati Uniti e in altri paesi come il nord Europa, l'Australia e il sud Africa.

Il modello si basa sul metodo già sviluppato dagli Alcolisti Anonimi. Il suo obiettivo è di raggiungere la libertà dalla dipendenza e portare ad un cambio nel modo di pensare del paziente, nel suo comportamento e nel modo in cui lui prova le emozioni; un'esperienza spirituale con l'obiettivo di migliorare la propria qualità di vita. Il processo prevede incontri di gruppo con persone che hanno già completato il loro percorso riabilitativo, l'analisi e la comprensione delle difficoltà personali, la consapevolezza del proprio disagio e il conseguente rifugio patologico nella dipendenza, l'accettazione del problema, l'impegno a migliorarsi rinnovandosi anche eticamente nel rapporto con sé e con gli altri ed infine la ricerca di nuove strategie per la gestione dei problemi.

Indice terapie

 

Counseling Motivazionale

L'Approccio Motivazionale di Miller e Rollnick (2002) è un metodo che punta ad aumentare la motivazione che sta alla base del cambiamento. E' basato sulla comunicazione e si focalizza sull'analisi delle attuali preoccupazioni e priorità del paziente e sull'individuazione e superamento delle barriere che interferiscono con la trasformazione della sua dipendenza in una condizione di astinenza.

Indice terapie

 

Terapia Familiare

La terapia familiare focalizza la sua attenzione sulla famiglia del malato. L'analisi investe infatti tutti i suoi membri rilevando che il disagio ha spesso origine nelle dinamiche familiari.

Quando queste relazioni interpersonali significative presentano dei nodi problematici stratificati un membro della famiglia può diventare l'espressione vivente del disagio sfociando nella dipendenza. La fragilità espressa dal dipendente è infatti la manifestazione di queste interruzioni psicologiche e traumi comunicativi.

Esistono varie scuole di approccio ma tutte condividono l'importanza di intervenire su tutta la famiglia come gruppo interazionale come causa del problema e al tempo stesso luogo dove andare a ricercarne la soluzione.

Indice terapie