Centro San Nicola

Le Nuove Dipendenze

Le nuove dipendenze sono un insieme di fenomeni che raccolgono tutti quei disturbi comportamentali che hanno più o meno la stessa origine, le stesse cause e gli stessi problemi, ma che si attivano in modo diverso a seconda dell'individuo. Tra queste ci sono la dipendenza da shopping, quella da internet e dalla tecnologia, da cibo, da videogiochi, dalle relazioni personali, a cui si aggiungono quelle da sesso e da gioco d'azzardo.

Si parla di schiavitù, perché il malato che ne soffre riesce a star bene solo quando soddisfa il bisogno, come se fosse una vera e propria droga, così le new addictions fanno perdere il controllo, generano paranoia, sono lo strumento per sentirsi gratificati, compromettono la qualità della vita e dei rapporti con gli altri.

L'origine delle nuove dipendenze sta in una certa fragilità di fondo dell'individuo, nella sua difficoltà ad affrontare i problemi, a gestire le emozioni, lo stress e a confrontarsi con una società che non dà spazio alle individualità, manca di attenzioni, di valori e di punti di riferimenti. Queste sono tutte cause che hanno un'unica via di fuga: la dipendenza da cose che si possono controllare e gestire o almeno questa è l'impressione che ha chi ne è assuefatto.

Nello specifico la dipendenza da shopping è caratterizzata dall'impulso di voler acquistare oggetti per scaricare lo stress e sentirsi padrone della propria vita. Lo si fa passeggiando tra i negozi, ma anche online e non sempre si acquistano cose utili o che servono, si compra solo per il gusto di farlo.

La dipendenza dalla tecnologia, invece, abbraccia tutte le novità che la rete e le azienda di smartphone e quelle di videogiochi hanno prodotto. Si ha un bisogno compulsivo di controllare i social network o di avere il cellulare in mano per poter telefonare, chattare, mandare messaggi ed essere sempre presenti.

La dipendenza da cibo, invece, porta a conseguenze dannose come la bulimia o l'anoressia, ma è un modo che i malati di tale schiavitù hanno per poter sfogare le proprie emozioni.

La dipendenza dalle relazioni sociali è quella che probabilmente si sta diffondendo di più, basti pensare alla moltiplicazione di femminicidi negli ultimi anni, come se la donna fosse diventata un oggetto da controllare, da sottomettere alla propria volontà.

Ci sono varie terapie per curare le nuove dipendenze, che possono condurre ad una vita normale ed equilibrata, che vanno a modificare l'ossessione compulsiva e insegnano il giusto comportamento emotivo.

Per saperne di più visita il sito: Centro Recupero Nuove Dipendenze, San Nicola